Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  lotta al disagio  ›  dipendenze

Dipendenze

L'evoluzione dei comportamenti di abuso e di dipendenza
Le problematiche correlate all'uso, all'abuso e dipendenza da sostanze stupefacenti e quelle correlate alle dipendenze comportamentali costituiscono una priorità nell'intervento sociale e sanitario.
Fumo
Il tabacco è una delle sostanze psicoattive più usate nella popolazione. Ha una capacità di indurre dipendenza molto elevata, maggiore di quella degli oppiacei, dell'alcol e di altre sostanze. Gli effetti negativi del fumo sulla salute, sono stati identificati come la causa di trentadue malattie.
Droga
Le sostanza psicoattive (o psicotrope) alcol, caffeina, cannabis, allucinogeni, eroina e altri oppiacei, inalanti, nicotina, fenciclidina (PCP), sedativi e stimolanti (cocaina e amfetamine), agiscono nel cervello alterando l’umore, i processi cognitivi o il comportamento.
Alcol
La dipendenza dall’alcol è spesso associata a momenti di maggiore vulnerabilità, ad ansia e depressione. I disturbi che derivano dall’uso di alcol sono definiti con il termine di “alcolismo”. La dipendenza dall’alcol è caratterizzata dalla perdita del controllo sul suo consumo.
Servizi
Gli interventi di cura nel campo delle dipendenze patologiche hanno trovato applicazione in Sardegna a partire dai primi anni Ottanta e si sono strutturati nel corso degli anni Novanta in seguito alla costruzione della rete dei servizi previste dal D.P.R. del 9 ottobre 1990, n. 309.