Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  famiglia

La famiglia e la società

famiglia
Il nucleo della società
Nel quadro delle profonde trasformazioni che, in questi ultimi anni, hanno investito i rapporti tra generazioni e quelli tra generi, la famiglia tradizionale, non rappresenta più l'unica struttura entro la quale prendono corpo i legami primari.
Nuove politiche sociali per la famiglia
La famiglia mononucleare tradizionale, caratterizzata dalla coppia uomo/donna con figli, non rappresenta più la "normale" struttura entro la quale prendono corpo i legami primari. E' infatti necessario includere le nuove forme che la famiglia oggi può assumere.
Nascita
L'evento nascita è un fenomeno naturale e culturale che coinvolge la responsabilità dei genitori, è influenzato dalle variabili del sistema sociale ed economico, e richiede protezione sociale, giuridica e medica in un contesto di servizi efficienti.
Separazione e divorzio
Con la separazione legale i coniugi non pongono fine al rapporto matrimoniale, ma ne sospendono gli effetti nell'attesa o di una riconciliazione o di un provvedimento di divorzio. La separazione può essere legale (consensuale o giudiziale) o semplicemente "di fatto".
Affidamento
L'affidamento familiare consiste nell'accoglienza di un minore da parte di una famiglia, di un single o una comunità di tipo familiare, per un periodo di tempo determinato, nel momento in cui la sua famiglia d'origine si trovi in un momento di difficoltà per vari motivi.
Adozioni
L'istituto dell'adozione ha per fine quello di soddisfare il diritto di ogni bambino ad avere una famiglia. L'adozione non è stata istituita in favore degli adulti, ma nasce con il preciso obiettivo di tutelare i minori in stato di abbandono.
Servizi
La Regione Sardegna definisce e organizza un sistema di servizi ed interventi sociali che mette al centro la persona e le famiglie, valorizza le risorse delle comunità locali, promuove l'esercizio dei diritti di cittadinanza.