Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  famiglia  ›  adozioni  ›  internazionali

Internazionali

Adozioni
La Legge 4 maggio 1983, n. 184 "Disciplina delle adozioni e dell'affidamento dei minori", regolamenta i requisiti sia per l'adozione nazionale che per quella internazionale. Nel caso di adozione internazionale lo stato estero potrebbe porre criteri restrittivi rispetto alla legge italiana.

L'adozione è permessa ai coniugi uniti in matrimonio da almeno tre anni, tra i quali non sussista separazione personale neppure di fatto, che siano idonei ad educare, istruire ed in grado di mantenere i minori che intendano adottare. Questo punto viene verificato dal Tribunale per i minorenni di competenza tramite i servizi socio-assistenziali degli Enti locali.
Il periodo dei 3 anni può essere raggiunto computando anche eventuale periodo di convivenza pre-matrimoniale.

La differenza di età tra gli adottandi e l'adottato deve essere compresa dai 18 ai 45 anni. I limiti di età introdotti dalla legge hanno lo scopo di garantire all'adottato genitori idonei ad educarlo e seguirlo fino all'età adulta, in una condizione analoga a quella di una genitorialità naturale.

Le competenze in materia di adozioni internazionali previste dalla Convenzione de L'Aja del 29 maggio 1993, ai sensi della Legge 31 dicembre 1998, n. 476 sono della Commissione per le adozioni internazionali. Tale Commissione rappresenta un punto di riferimento in grado di favorire azione che permettano di dare una famiglia a bambini che ne siano privi, indipendentemente da condizioni etniche, razziali, sociali e religiose.

Commissione per le adozioni internazionali
Autorità Centrale per la Convenzione de L'Aja del 29 maggio 1993 - presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri
largo Chigi, 19 - 00187 Roma
tel. 06 67791 (centralino)
fax 06.67792165
e-mail

Normativa:
Legge del 28 marzo 2001, n. 149
Legge del 31 dicembre 1998 n. 476
Legge del 4 maggio 1983 n. 184
Decreto del Presidente della Repubblica del 1 dicembre 1999, n. 492

Link correlati:
Commissione per le adozioni internazionali
Italia.gov