Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  programmazione  ›  notizie  ›  "beni benius" per gli immigrati in sardegna, proroga...

"Beni Benius" per gli immigrati in Sardegna, proroga al 4 giugno

CAGLIARI, 16 MAGGIO 2014 - Prorogati dall’Assessorato regionale del Lavoro, alle ore 13 del 4 giugno, i termini per la partecipazione al bando "Beni Benius" per la realizzazione di progetti formativi destinati agli immigrati in Sardegna finanziato dal Por Sardegna Fse 2007-2013 - Asse II - Occupabilità - Obiettivo specifico e.2, linea di attività e.2.1 “Percorsi formativi per migranti con particolare attenzione all'integrazione culturale, lavorativa e all'autoimpiego”.

Le azioni sono rivolte ai cittadini di paesi terzi regolarmente soggiornanti nel territorio regionale, che abbiano compiuto la maggiore età.
Per l'intervento sono complessivamente disponibili 372.562,08 euro.
Obiettivo delle azioni quello di tendere allo sviluppo e alla valorizzazione di competenze coerenti con esigenze effettivamente espresse e spendibili nel mercato del lavoro.

La progettazione delle attività dovrà, pertanto, tener conto dei fabbisogni formativi espressi secondo le seguenti modalità:

- specifiche richieste pervenute da aziende insediate nel territorio che abbiano definito programmi di sviluppo aziendale che prevedano un incremento dell’occupazione;
- richieste presentate da associazioni datoriali che indichino specifiche esigenze espresse dai propri associati;
- programmi di sviluppo territoriale a finanziamento pubblico o privato nei quali siano coinvolti enti pubblici territoriali finalizzati a promuovere l’occupazione nei territori interessati;
- altri programmi di investimento con finanziamento pubblico e/o privato che siano stati approvati con atti amministrativi o con decisioni documentabili.
Possono partecipare, in forma singola o come raggruppamento temporaneo le agenzie formative in raccordo con una rete di collaborazione di organismi pubblici e privati che operano con gli immigrati (Centri servizi per l’immigrazione, associazioni di immigrati, associazioni di assistenza all’immigrazione, associazioni di volontariato, cooperative, associazioni culturali, onlus).

I progetti e la documentazione allegata dovranno pervenire a:
Regione Autonoma della Sardegna
Assessorato del Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale
Servizio della governance della formazione professionale
Settore programmazione
Via XXVIII febbraio, n. 1 - 09131 Cagliari

Quesiti di carattere generale sull'avviso dovranno, invece, essere richiesti tramite e-mail all’indirizzo cghironi@regione.sardegna.it

Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza