Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  programmazione  ›  notizie  ›  disabilità e "ritornare a casa", modalità operative...

Disabilità e "Ritornare a casa", modalità operative per gli interventi

CAGLIARI, 2 LUGLIO 2014 - Pubblicate dall’Assessorato dell’Igiene e sanità e politiche sociali le modalità operative per il rafforzamento degli interventi a favore di persone in condizione di disabilità gravissima.

In particolare, la delibera del 20 maggio 2014, ha previsto che una quota del Fondo nazionale per le non autosufficienze annualità 2013, ammontante a 2.227.500,00 euro, sia finalizzata a potenziare ulteriori servizi di supporto a favore delle persone affette da gravi patologie cronico degenerative non reversibili in ventilazione meccanica assistita a permanenza 24h o stato vegetativo, beneficiarie dell’assistenza finanziata con il programma ”Ritornare a casa”, in carico alle Uvt, inserite in cure domiciliari di terzo livello, che si trovino in condizioni di dipendenza vitale e necessitano di assistenza continuativa nelle 24 ore.

L’Assessorato, inoltre, con riferimento all’applicazione delle linee guida del programma "Ritornare a casa", ha fornito alcuni chiarimenti operativi riguardanti le modalità di valutazione della pluripatologia.

Per chiarimenti contattare la Dott.ssa Ignazia Casula al numero 070. 6065249.

Consulta i documenti
- modalità operative disabilità gravissima
- chiarimenti operativi ritornare a casa

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza