Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  programmazione  ›  notizie  ›  consulte di cittadinanza: candidature delle associazioni...

Consulte di cittadinanza: candidature delle associazioni socio-sanitarie

CAGLIARI, 23 SETTEMBRE 2015 - L'Assessorato alla Sanità intende acquisire manifestazione d'interesse per la designazione dei rappresentanti delle associazioni di rappresentanza sociale degli utenti e dei cittadini all'interno della Consulta generale e delle consulte locali di cittadinanza.

La Consulta generale di cittadinanza esprime un parere obbligatorio non vincolante sul piano
socio-sanitario ed è composta da:
- il presidente di ciascuna delle conferenze territoriali socio-sanitarie;
- un rappresentante per ciascuna azienda sanitaria locale designato dal rispettivo direttore generale o commissario;
- nove rappresentanti delle associazioni o federazioni di associazioni di rappresentanza sociale degli utenti e dei cittadini, iscritte nei registri regionali e individuate dall'Assessore, che a vario titolo operino nel settore socio-sanitario, che abbiano ampia diffusione nel territorio regionale e/o un collegamento con associazioni, organizzazioni o confederazioni di carattere nazionale operanti nello stesso settore e che certifichino un certo numero di iscritti nel territorio regionale.

Le consulte locali, invece, sono istituite presso le aziende sanitarie locali, hanno un loro rappresentante nella conferenza territoriale socio-sanitaria ed esprimono un parere obbligatorio non vincolante sul programma sanitario annuale e triennale della asl. Tali consulte sono composte da:
- i presidenti dei comitati di distretto socio-sanitario;
- un rappresentante della rispettiva azienda sanitaria locale designato dal relativo direttore generale o commissario;
- tre rappresentanti delle associazioni o federazioni di associazioni di rappresentanza sociale
degli utenti e dei cittadini, iscritte nei registri regionali e individuate dall'Assessore, che a vario titolo operino nel settore socio-sanitario, che abbiano diffusione nel territorio della rispettiva asl e/o un collegamento con associazioni, organizzazioni o confederazioni di carattere nazionale operanti nello stesso settore e che certifichino un certo numero di iscritti nel territorio della asl.

Le associazioni con le caratteristiche sopra elencate possono manifestare interesse per la nomina di un proprio rappresentante all'interno della Consulta generale e delle consulte locali di cittadinanza. In caso di candidatura per queste ultime, le associazioni o federazioni di associazioni diffuse nel territorio di più aziende sanitarie locali potranno presentare più manifestazioni di interesse.

Le candidature dovranno essere presentate entro le ore 13 del prossimo 30 settembre all'Ufficio di gabinetto dell'Assessore, tramite pec alla casella san.assessore@pec.regione.sardegna.it o tramite consegna a mano al seguente indirizzo:

Assessore dell'Igiene e Sanità e dell'Assistenza Sociale
via Roma, 223
09123 Cagliari

Consulta i documenti:
- Consulta generale
- Consulte locali


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza