Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  infanzia  ›  servizi  ›  assistenza educativa

Assistenza educativa

L'assistenza educativa è un'articolazione del servizio di assistenza domiciliare che mira ad aiutare la famiglia a svolgere meglio il suo ruolo, affiancandola nei casi di carenza, sotto il profilo scolastico-educativo.
La connotazione generale del servizio è dunque il sostegno al minore in situazione di disagio ma, pur partendo da una medesima concezione culturale del servizio, le risposte elaborate dai diversi comuni si differenziano in relazione al contesto territoriale e in relazione alla disponibilità di risorse umane competenti da impegnare nel servizio.

Il servizio di assistenza educativa risulta attivato, al 1996, in 173 Comuni, corrispondenti al 46% del totale dei Comuni della Sardegna. La maggiore diffusione del servizio si è rilevata nella provincia di Cagliari (attivo nel 63% dei Comuni), mentre una minore diffusione si riscontra nelle province di Sassari e di Nuoro (rispettivamente nel 37% e 38% dei Comuni).
Complessivamente risultano seguiti dal servizio 2.766 minori, pari all'8,4 per 1000 dell'intera popolazione minorile, dei quali 1.981 nella classe d'età 0-12 anni e 785 nella classe d'età 13-17 anni.