Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  lotta al disagio  ›  sieropositività e aids  ›  sieropositività e aids

Sieropositività e Aids

L'AIDS è un' infezione causata da un virus chiamato HIV, che produce un forte indebolimento delle difese immunitarie. Nelle persone malate di AIDS, infatti, le difese immunitarie normalmente presenti nell'organismo sono state fortemente indebolite a causa di tale virus e non sono più in grado di contrastare l'insorgenza di infezioni e malattie. Per questo l'organismo di una persona contagiata subisce malattie e infezioni che, in condizioni normali, potrebbero essere curate più facilmente.
Il virus si trasmette attraverso:
- sangue infetto (stretto e diretto contatto tra ferite aperte e sanguinanti, scambio di siringhe)
- rapporti sessuali (vaginali, anali, orogenitali), con persone con HIV, non protetti dal preservativo
- da madre con HIV a figlio durante la gravidanza, il parto oppure l'allattamento al seno

L'infezione non ha una propria specifica manifestazione, ma si rivela esclusivamente attraverso gli effetti che provoca sul sistema immunitario.
Una persona contagiata viene definita sieropositiva all'HIV. Pur essendo sieropositivi, è possibile vivere per anni senza alcun sintomo e accorgersi del contagio solo al manifestarsi di una malattia opportunistica. Sottoporsi al test della ricerca degli anticorpi anti-HIV è, quindi, l'unico modo di scoprire l'infezione.

Link correlati:
Ministero della Salute
Istituto Superiore di Sanità
OMS – Organizzazione mondiale della sanità
LILA
ANLAIDS
Nadir ONLUS – HIV Treatment Group