Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  lotta al disagio  ›  sieropositività e aids  ›  cosa significa essere malati di aids?

Cosa significa essere malati di AIDS?

Se in una persona vengono riscontrati gravi danni al sistema immunitario e la presenza di infezioni opportunistiche, si diagnostica l'AIDS.
In realtà la distinzione tra sieropositività e AIDS conclamata e la classificazione in stadi di malattia si basa su criteri schematici che tengono conto di infezioni correlate, numero e durata di ricoveri ospedalieri e eventuali danni permanenti all'organismo.

L'evoluzione da sieropositività ad AIDS è determinata dal progressivo indebolimento del sistema immunitario dovuto al costante e continuo attacco da parte del virus HIV.
L'impoverimento del sistema immunitario fa sì che l'organismo della persona con HIV sia facilmente aggredito da una serie di infezioni virali o batteriche, e da altre complicazioni.
È come se l'organismo della persona non fosse più in grado di riconoscere gli attacchi esterni, né tantomeno di combatterli adeguatamente.

Oggi sono moltissime le persone con una diagnosi di AIDS conclamata risalente a diversi anni fa che, grazie alle terapie antiretrovirali, conducono una vita "normale" e soddisfacente.