Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  indirizzi  ›  servizi e strutture  ›  strutture riabilitative  ›  strutture riabilitative

Strutture riabilitative

L'assistenza riabilitativa comprende tutti quegli interventi finalizzati a portare il soggetto affetto da menomazioni, a limitare o minimizzare la sua disabilità, ed il soggetto disabile a muoversi, camminare, parlare, vestirsi, mangiare e comunicare efficacemente e a ritornare attivo nel proprio ambiente di vita.
I servizi, che coniugano aspetti sanitari e sociali, interessano sia la rete ospedaliera che la rete territoriale e attualmente sono in fase di profonda riorganizzazione. Più precisamente, nella rete ospedaliera le prestazioni di riabilitazione saranno erogate presso Unità operative specializzate, collocate presso presidi di alta specializzazione, presso Unità operative di riabilitazione intensiva (neuroriabilitazione, riabilitazione cardiologica, respiratoria) e, infine, presso Unità operative ospedaliere di lungodegenza post-acuta a valenza riabilitativa estensiva.

Nella rete territoriale, invece, si collocano i centri di riabilitazione, pubblici o privati in convenzione, che erogano prestazioni offerte in strutture di riabilitazione globale in regime di internato o seminternato rivolte a persone con disabilità gravi che necessitano di un progetto riabilitativo personalizzato, oppure prestazioni specialistiche di fisiochinesiterapia, di medicina fisica e riabilitativa in regime ambulatoriale o anche domiciliare a seconda delle fasi e della complessità dell'intervento riabilitativo. Infine, la riabilitazione può svolgersi anche nei centri per l'età evolutiva inseriti nelle Unità Operative di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza (UONPIA).