Logo Regione Autonoma della Sardegna
POLITICHE SOCIALI DELLA SARDEGNA
sardegnasociale  ›  lotta al disagio  ›  minoranze e migranti  ›  sportello immigrazione

Sportello immigrazione

Lo sportello immigrazione nasce nell'Ottobre del 2005 da una convenzione fra il Comune di Cagliari e l'associazione "I Sardi" (organizzazione culturale e di volontariato senza scopo di lucro). Attraverso un'articolata offerta di servizi gratuiti il suo obiettivo è quello di combattere le barriere culturali originate dalla compresenza di più etnie nel territorio e alimentate dalla scarsa conoscenza reciproca e dal pregiudizio. Il progetto promuove l'integrazione lavorativa e sociale degli immigrati, attraverso la loro regolarizzazione, la lotta al lavoro nero e l'interazione con la società locale, favorendo una maggior conoscenza dei diritti e dei doveri del cittadino.

L'attività dello sportello mira ad affrontare tutte le problematiche che gli immigrati incontrano nel loro approccio con la realtà locale,accompagnandoli lungo un percorso la cui tappa finale è il raggiungimento di una completa autonomia e, di conseguenza, dell'integrazione sociale da veri cittadini di questo paese. Lo sportello non circoscrive, comunque, i suoi servizi ai soli immigrati, ma li estende a tutti coloro che abbiano necessità di essere accolti, ascoltati e aiutati, svolgendo di fatto una vera e propria attività di segretariato sociale. Tutti i servizi sono gratuiti.

Servizi offerti:
- Accoglienza, ascolto, sostegno
- Informazioni sui diritti e doveri degli immigrati
- Accesso ai corsi di italiano
- Accesso ai corsi di formazione professionale
- Facilitazione all'accesso ai servizi bancari
- Assistenza legale
- Assistenza previdenziale in convenzione con l'Inps
- Orientamento sul territorio mediante accompagnamento
- Collegamento con altre associazioni di volontariato e istituti di beneficenza
- Servizio itinerante mediante il camper dell’associazione
- Organizzazione e promozione di attività interculturali e di iniziative finalizzate alla convivenza pacifica fra i popoli

Gruppo di lavoro:
Clara de Sousa: Mediatrice Culturale, responsabile ufficio immigrazione
tel. 328 0245176 | e-mail
Daniela Cubeddu: Mediatrice Culturale - Inna Bakhtina: Operatrice - Roberta Tilocca: Mediatrice Culturale - Myrna Prado: Psicologa e Mediatrice.

L'ufficio è facilmente raggiungibile percorrendo la salita che da Piazza Yenne conduce all'ospedale San Giovanni di Dio.
Indicazione mezzi pubblici: Linea 1 e 8.
Indirizzo: via Santa Margherita 43 Cagliari (Quartiere Stampace)
tel. 070 6778700
apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30
e-mail
Sito web